Dichiaro che le opere che espongo e vendo in maniera occasionale e saltuaria sono esclusivamente frutto del mio ingegno ed hanno carattere creativo e ricadono nella categoria appartenente all'articolo 04, comma2, lettera H del D.Lgs. 114/ 31.03 (ex "art.61")





Se sei interessato ad alcune delle mie creazioni, oppure se hai delle richieste particolari, contattami all' indirizzo mail annamarica.noferi@gmail.com sarò felice di accontentarti.



Visita il mio shop



http://shabbychicshop.jimdo.com/



Lettori fissi

Google+ Followers

martedì 28 maggio 2013

BUONGIORNO AMICHE



BUONGIORNO!!!

Come vi va belle ragazze?
Spero tutto ok ...

Io sto bene, la famiglia pure, sono serena, allegra, anzi felice direi (anche se ho sempre un po di timore ad esternare questo stato d'animo e se poi mi porto male da solaaaaaa) nonostante le condizioni meteo non mi aiutino ...dato sono metereopatica alla grande ... eh eh eh

Bene veniamo a noi, non so bene di cosa vi voglio parlare oggi ma so che ho voglia di farlo ed allora eccomi qua.  Il tempo, non quello metereologico ma quello a disposizione è sempre poco è un ritornello frequente tra noi mamme super impegnate e con il pallino per la creatività ... Ho dovuto accantonare in questo piccolo periodo le mie ispirazioni, la casa richiedeva il mio intervento ed allora come sottrarsi!

Abbiamo messo mano alla cameretta della mia adorata principessa, era necessario inventare nuovi spazi e soprattutto adeguarsi ai gusti di una adolescente ... Che stranamente sono assolutamente opposti ai miei, cosa che sino a qualche mese fa non avrei mai creduto potesse essere possibile, la trovavo molto in sintonia con il mio mondo ma .....evidentemente adesso non è più così :-))

Non è stato semplice trovare il compresso tra le sue idee le mie e quelle di mio marito, mamma miaaaaaa. Alessia in questo momento adora lo stile moderno anzi ultraterreno direi, fatto di materiali come il plexiglass, di finiture laccate nei colori più disparati ed accesi ... di forme geometriche ecc ecc. Alla fine quello che ne è uscito non so se sia riuscito ad accontentare qualcuno di noi tre, io ero pronta ad assecondarla, in fin dei conti è della sua camera e del suo mondo che stiamo parlando ma il papino è stato irremovibile e quindi .... Per ora va bene così vedremo cosa riusciremo ancora ad inventare per fare in modo che la piccola sia pienamente contenta...



Ma dentro di me scalpito, non c'è niente da fare mi mancano i miei lavori, la mente appena libera vola lì  immagina e sogna. Eh già, sogna un angolo tutto per me fatto di pennelli e pitture, robe vecchie e malandate; sogna un luogo dove accogliere persone in cerca dell'acquisto che neanche sanno di volere, persone che mi offrono di dar vita ad un sogno o un'idea da far fuoriscire in tutta la sua bellezza ed unicità; un piccolo atelier tutto mio e della mia voglia di fare e mettermi costantemente alla prova ....


E' tutta una vita che rincorro sempre "un qualcosa" e forse è proprio questo aspetto del mio carattere che mi fa andare avanti ogni volta con ritrovata energia ed entusiasmo. 
Da piccola sognavo di fare la ballerina classica, mi vedevo sui più illustri palcoscenici del mondo a volteggiare sulle punte; non passava serata che non mi addormentassi immaginandomi scenografie da sogno e coreografie bellissimi ed impegnative. Mi ruppi il malleolo ed il sogno finì!


Da più grandicella sognavo di fare l'interprete e la traduttrice...  immaginavo le mie giornate trascorse a "lavorare" in una piccola e magica mansarda riscaldata e rallegrata dai raggi del sole ed io immersa nella bellezza delle lingue straniere, vecchi testi da tradurre, manoscritti da interpretare ... Mio padre si ammalò e chiuse la sua attività. Il mio sogno di proseguire gli studi specifici in strutture purtroppo private e lontane dalla nostra città, svanì!


Non c'è tristezza in quello che vi racconto è soltanto la realtà dei fatti della mia vita, sono assolutamente consapevole che ogni qualvolta si è chiusa una porta si è sempre aperto un varco ancor più grande! 
E' arrivato il lavoro, quello "vero" quello "serio" :-(   è arrivato il mio grande amore :-))))   ed insieme a lui il matrimonio, i figli, la NOSTRA famiglia, la nostra nuova bellissima casa in cima al cucuzzolo immersa nella natura, con il suo bel vigneto, gli ulivi, i terrazzamenti, le piante da frutto, il giardino ... 


Un passo indietro ..... 
Piano piano è arrivata la scoperta della mia vena creativa e del mio mondo interiore un po' fuori dagli schemi più usuali e comuni a molti (così come è stata la nostra scelta di vita nel cambiar casa non condivisa e non capita dai più)...


Dapprima la voglia incredibile di aprire un negozio di mobili che permettesse di dare libero sfogo alla mia passione per l' home decor, dato che all'epoca il nostro nido d'amore era un appartamento di 85 mq in tre persone (io papino ed il piccolo lord A.Lorenzo)  e quindi non mi era proprio possibile sfogarmi lì, ma il mutuo ancora da estinguere mi/ci fece accantonare anche questo sogno! ... Il lavoro da impiegata mi stava stretto (con le sue regole i suoi conti da far quadrare le responsabilità sempre maggiori legate ad aggiunte continue di nuovi incarichi), la voglia di dedicarmi ad altro dove la mia fantasia avrebbe potuto "lavorare" era così forte ...



"Più avanti vedremo..."   erano questi i nostri buoni propositi, ricordo ancora il momento esatto ed luogo in cui, io e mio marito, ci scambiammo queste aspettative ....
 Nel frattempo la famiglia è cresciuta ed è arrivata la piccola principessa Alessia L. a tenere compagnia, e che compagnia ...., al piccolo lord ed il mio mondo erano loro, mio marito ed i miei due bellissimi figli,  non desideravo altro ero appagata.


... piano piano, quasi in punta di piedi, la vena creativa  esce finalmente allo scoperto ....  Che sorpresa inaspettata, non sapere sino ad allora di possedere questo dono meraviglioso!
Che felicità scoprire che le mie mani, guidate dal cuore e dalla fantasia, erano improvvisamente magiche e capaci di plasmare, modificare, creare ... 


Questa consapevolezza completò il quadro idilliaco di una giovane donna, moglie e mamma ... 



                 La mia vita non è stata tutta in discesa e cosparsa di petali di rosa, tutt'altro ... 
Un periodo nero si è concluso non da molto tempo, e chi mi segue lo sa, ma la rinascita è sempre una nuova scoperta di sè e degli altri e mi ha trovata così piena di energie di amore e tanta anzi tantissima voglia di continuare a far progetti. Così come è bellissimo scoprire  che, se provo a descrivere la mia vita, così a grandi linee e con una sola manciata di parole , questo è quello che riesco a sintetizzare ... è  la grande forza dell'amore con tutti i suoi bei ricordi che vince su tutto ...sulle difficoltà sulle delusioni sulle paure  ed allora mi dico che tutto quello che mi ha portato ad essere la persona che sono oggi valeva proprio la pena di essere vissuto...

Vi abbraccio forte forte....

 A.Marica



p.s. ma con tutto questo ben di Dio che ho scovato nel deposito in fondo alla vigna, il quale ha dovuto attendere ben 7 anni prima che avessimo tempo per metterci le mani, secondo voi posso non avere la mente che vola lì e che già sa quanto bel lavoro può venir fuori?!? 

.......

15 commenti:

  1. Ciao Marica,
    ho letto con piacere il tuo racconto. Traspare la tua gioia di vivere e la tua dolcezza.
    Buon lavoro e un augurio che i tuoi desideri si possano avverare.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina cara.
      Chissà cosa ci riserverà il futuro ...
      So come la pensi al riguardo ricordo i tuoi post in merito ai sogni ed alle aspettative di riuscire a vivere d'arte ... e li condivido in pieno...
      A presto

      Elimina
  2. ehyyy vedo che nonsotante la nebbia...ci vedi benissimo...ahha Buon lavoro ne hai da fare!Ah per i figli vanno sempre, nella direzione opposta.

    RispondiElimina
  3. Che bello questo post, hai saputo accettare con gioia e passione tutto quello che la vita ti ha riservato....bello e brutto e non hai mai mollato....hai una grande forza.
    Niente è più vero ....noi siamo il frutto del nostro vissuto.
    Un grande abbraccio
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena cara ...
      eh si siamo proprio questo un bellissimo frutto profumato!!!
      Un grande abbraccio forte forte |||

      Elimina
  4. Garzoncello scherzoso,
    Cotesta età fiorita
    È come un giorno d’allegrezza pieno,
    Giorno chiaro, sereno,
    Che precorre alla festa di tua vita.
    Godi, fanciullo mio; stato soave,
    Stagion lieta è cotesta.
    Altro dirti non vo’; ma la tua festa
    Ch’anco tardi a venir non ti sia grave.

    Come un poema la nostra vita ci riserva dolori e gioie e tutte anche se con stati d'animo diversi valgono la pena di essere vissuti ... per crescere e divenire quel che che siamo ... sei dolcissima ... chissà che creerai di stupendo con tutto quel materiale ... un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giusi ... che carina sei!!!
      Un bacio ed un abbraccio anche a te.
      A presto mia cara

      Elimina
  5. Siamo il frutto del nostro vissuto ... altrimenti saremmo diverse ... invece siamo come vulcani sopiti che aspettano di esplodere di gioia ad ogni occasione

    Divertiti e facci vedere di quali magie sei capace nel trasformare il tesoro appena scovato

    Un abbraccio affettuoso
    Milena alias Milenacrea


    www.milenacrea.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Heiiiii Aliassss
      Grazie per essere sempre presente ...
      Un grandissimo abbraccio affettuoso anche a te!!!

      Elimina
  6. scoperta, letta e anche vissuta! Stessi sogni, stesse emozioni, stesse vibrazioni a pelle..Sono qui e mi sono unita con tanta voglia di saperti..conoscere! ciao..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Piera
      sono sempre molto felice quando "incontro" nuove amiche con le quali condividere
      le stesse grandi passioni!
      A presto

      Elimina
  7. Che cose da sogno hai scovato...un mondo di cose vecchie e stupende a cui poter ridar vita...
    Debora

    RispondiElimina
  8. ciao donna vulcanica!!! è sempre un piacere leggerti...
    un abbraccio di luce

    RispondiElimina
  9. L'età dell'adolescenza è questa, prendono le distanze da noi ma passa e fra qualche anno te la ritroverai più in sintonia con te.
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
  10. Ma quanta bella roba!!!!
    Quando vedo tutto questo ben di Dio, sono come Paperon de Paperoni alla vista dei suoi amati dollari!! Sono curiosa di vedere cosa ne uscirà dalle tue abili manine, comunque non solo complimenti per i tuoi lavori, ma un complimento in particolare a questo bellissimo post, dove ti sei raccontata con estrema dolcezza!!
    Un abbraccio e un grazie per il commento......
    Benedetta

    RispondiElimina